Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Smontalibro Spacelability

The Paper Lab in collaborazione con il Consorzio Kairos, assieme alla scuola Leonardo Da Vinci- Anna Frank e il Planetario di Torino InfiniTO, presenta Spacelability, il nuovo Smontalibro a tema spazio per promuovere la didattica STEM nelle scuole!
Lo Smontalibro si compone da pagine staccabili da cui staccare i pezzi per creare una moltitudine di rover spaziali a vostro piacimento in grado di poter camminare e spostarsi su qualsiasi superficie! E di quali superfici, vi starete chiedendo: liquida, solida, gassosa… magmatica? Tutte quelle che vi vengono in mente e soprattutto tutte quelle presenti sui nostro originalissimi pianeti! Lo Smontalibro Spacelability ha al suo interno le schede di ben cinque pianeti inventati dagli scienziati spaziali dell’Osservatorio Astronomico di Torino su cui ambientare grandi avventure per esplorare con la fantasia le meraviglie del cosmo.

Necessiterete solo dei fogli presenti in questo libro, dei ferma-campione e tanta tanta fantasia: potrete usare tutti i pezzi per costruire il vostro robot-rover, usarne solo alcuni oppure combinare i pezzi del vostro Smontalibro e quelli del vostro amico per creare un super rover robotico in grado di solcare il grande mare di Swinland o pattinare a gran velocità sulle distese ghiacciate di Scubaland!

Il design dei pezzi presenti all’interno dello Smontalibro Spacelability nascono a partire da alcuni schizzi fantasiosi di un robottino con varie viste prospettiche ed esplosioni, quasi fosse il blueprint di un complesso macchinario futuristico. Abbiamo proceduto con la rivisitazione delle varie componenti ma questa volta su carta, provando e riprovando a trovare nuovi e strani modi per combinare gli elementi ridotti ad una forma elementare.

Ancora una volta The Paper Lab combina fantasia, carta ed educazione per promuovere la STEM nelle scuole e insegnare le leggi del moto e dello spazio giocando e divertendosi.

Alessandra Richetto

Related articles

QUANDO I NUMERI NON BASTANO: LA MORTE DI VINE

In una società fondata su produzione e consumo, il profilo del consumatore ha ormai acquisito la capacità di produrre, creare e distribuire attivamente ciò che prima consumava in modo passivo. Ciò porta alla nascita di un’altra figura: il Prosumer, colui che è sia produttore sia consumatore. Basta scavare poco sotto la superficie per accorgersi quanto […]

“Piccole Avventure in Famiglia”: il nostro smontalibro a cura di Thub06

Mercoledì 16 dicembre abbiamo presentato il nuovo smontalibro “Piccole Avventure in Famiglia” ideato insieme a Thub06, un progetto attivo da Gennaio 2018 che ha come obiettivo il contrasto alla povertà educativa minorile attraverso attività in cui sono coinvolti adulti e bambini.  Noi del PaperLab abbiamo tirato fuori un prodotto interattivo che, pur avendo attraversato un complesso processo […]