Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

William Playfair (1759-1823)

William Playfair è stato uno statistico scozzese.

Nato nel 1759, dopo l’apprendistato con l’inventore della trebbiatrice Andrew Meikle, diventa disegnatore e assistente personale di James Watt a Birmingham.

Ingegnere, disegnatore, inventore, mercante, economista, banchiere, statistico, traduttore, giornalista e scrittore, William Playfair è -prima di Charles Joseph Minard- considerato come l’introduttore della rappresentazione grafica in statistica e in materia culturale in generale.

  • The Commercial and Political Atlas, 1786

L’opera presenta quarantaquattro grafici in totale, di cui quarantatré serie storiche e un, forse il primo, diagramma a barre

  • Statistical Breviary, 1801

L’opera introduce altre modalità varie di rappresentazione dei dati e il primo diagramma a torta

Allocco Damiana

  • https://it.wikipedia.org/wiki/William_Playfair

Related articles

WILLIAM CROWTHER

Nato nei primi anni ’70, il programmatore informatico e speleologo William Crowther è conosciuto al mondo in quanto co-creatore del gioco Colossal Cave Adventure, un gioco usufruibile al computer e che inspirò i futuri giochi testuali. Lavorò a favore dell’implementazione di un sistema di routing a distanza, che avrebbe posto delle basi importantissime per l’evoluzione […]

Banksy

Stencil artist o forse collettivo di artisti che date le numerose opere ritrovate si fa risalire alla città di Bristol e intorno al quale oggi il dibattito, non solo artistico, continua rumoreggiare. Mai si è sospesa l’annosa quanto banale questione a proposito della sua identità che cattura il pubblico molto più delle vicende strettamente legate […]

Lascia un commento