Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

DayTum – Collect, categorize and communicate your everyday data.

DayTum è una piattaforma creata da Ryan Case e Nicholas Felton, essa nasce da un’idea avuta da quest’ultimo nel 2005, anno in cui su Feltron ha deciso di riportare una serie di grafici stilati con i dati raccolti nella sua vita quotidiana (libri, cibo e bevande, viaggi). DayTum nasce infatti per dare la possibilità agli utenti di catalogare e comunicare i propri dati in maniera semplice e intuitiva. Registrandosi sul portale, o scaricando la pratica app per iPhone, si ha la possibilità di tenere conto e condividere qualsiasi tipo di dato: i chilometri percorsi in bicicletta, i libri letti, i cibi consumati, insomma, ogni azione umana possibile. La particolarità di questa piattaforma è proprio quella di non porre limiti ai dati di cui tenere traccia e, a differenza di altre applicazioni che permettono di contarne solamente alcuni, qui si ha assoluta libertà nella scelta dei fattori da monitorare.

Clara Scarafia

Related articles

Dear data: a week of music from Last.fm

Basandomi sul metodo di lavoro sviluppato da Stefanie Posavec e Giorgia Lupi nel libro “Dear Data”, ho costruito la mia infografica musicale. I dati sono stati raccolti durante una settimana, dal 17 al 23 ottobre, con l’aiuto della piattaforma Last.fm. Quindi, tutto quello che ho ascoltato nel periodo non è risultato diretto di una pianificazione […]

Lost: il debutto degli ARG nel mondo seriale

Lost (2004-2010) è una celebre serie televisiva statunitense che vanta di essere tra le prime ad aver sviluppato i cosiddetti ARG (Alternative Reality Game): giochi che collegano la finzione (in questo caso l’universo di Lost) al mondo reale. Sono in totale cinque gli ARG prodotti riguardanti questa serie. The Lost Experience è il primo ARG […]

Lascia un commento