Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

WallaMe: disegna la città

WallaMe è un’applicazione multipiattaforma che utilizza l’AR in chiave social. Creata nel 2015 da WallaMe Ltd, startup fondata a Londra da un team italiano, si è subito guadagnata un posto nella lista delle 100 giovani startup degne di nota, stilata VentureBeat.
Con WallaMe il virtuale si sovrappone al mondo reale sfruttando la tecnologia della realtà aumentata.

L’app è disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android, e permette di condividere disegni o messaggi personalizzati in luoghi fisici utilizzando un qualsiasi dispositivo mobile.

Funziona in modo semplice: grazie ai servizi di geolocalizzazione è sufficiente scattare una foto con uno smartphone in un qualsiasi luogo, e scrivere o disegnare direttamente sul display del dispositivo. È necessario cliccare sul segno ‘+’ in basso nella barra di navigazione per accedere alla fotocamera, scattare una foto e disegnarci sopra a mano libera o aggiungere uno sticker per personalizzarla.

Attraverso l’applicazione è quindi possibile creare dei veri e propri graffiti digitali, offrendo in questo modo ai tanti artisti urbani la possibilità di dare libero sfogo alla propria arte senza scrivere si muri della città.

L’app presenta le caratteristiche di un social network in quanto prevede la possibilità di commentare e condividere i diversi contenuti presenti, scegliendo se renderli visibili a tutta la comunità di WallaMe o limitarne la visione ai soli contatti selezionati.
Creazione di contenuti da parte degli utenti, condivisione e coinvolgimento sono gli elementi che rendono attrattiva questa applicazione.

Vanessa Pirri

Fonti:

https://mobile.hdblog.it/2016/03/15/WallaMe-realta-aumentata-social-prova-HDblog/

https://thinkmobiles.com/blog/best-augmented-reality-games/

Related articles

Struttura

La struttura è lo scheletro sulla quale viene costruita una storia.Ogni buon racconto possiede una struttura dove vi è una situazione iniziale in cui si trovano dei personaggi, un successivo “conflitto” ed una risoluzione. La narrazione ha necessità di procedere come una trasformazione nella mente, nei sentimenti, dell’ascoltatore/lettore. La più classica delle struttura narrative è […]

Eva.stories- Un caso di storytelling su Instagram

Instagram ha velocemente assunto la nomea di social dai contenuti più frivoli, legati all’apparire, al mettersi in mostra. Questo perché gran parte dei post e delle storie che vengono diffusi su questa piattaforma sono, oggettivamente, uno strumento per suscitare invidia e per mostrare il meglio della propria vita; tralasciando tutti i momenti e le esperienze […]