Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Textons & scriptons

Aarseth, all’interno di “Cybertext” analizza  la possibilità dell’esistenza di un tipo di letteratura con vita indipendente rispetto al medium da cui è veicolata, cioè il libro.

Per analizzare questo tipo di testi, ci sono perciò, due categorie da ricordare: i textons e gli scriptons.

I textons sono elementi testuali che osservano regole precise e sono presenti in numero determinato.

Gli scriptons, invece, sono le possibili combinazioni di tali elementi e sono, perciò, infinite.

Si pensi semplicemente agli articoli, che sono elementi testuali regolati e in un numero determinato, e a tutte le possibili combinazioni in cui possiamo ritrovarli.

Related articles

Google Charts

Di Rachele Cataldo L’attività della narrazione è da sempre associata all’utilizzo di uno strumento canonico: la parola. Nel mondo contemporaneo e del web 2.0 tuttavia, le parole non bastano più. Sembra, infatti, che soprattutto quando è necessario narrare un processo, le tappe di un progetto e – più generalmente – una storia, gli strumenti più […]

PUBCODER

PubCoder is very straight forward to use and learn. It has some great features that can make your titles very interactive without coding knowledge. TOM SARSON, Digital Director, IGLOOBOOKS Pubcoder è un software di pubblicazione digitale che consente di realizzare contenuti interattivi di varia natura in maniera semplice ed intuitiva senza il diretto utilizzo di […]

Lascia un commento