Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Interactive Drama Games

Non tutti i media possono essere facilmente interattivi. La finzione e il film hanno spesso un solo finale, e lettori e spettatori non hanno scelta o spazio per esprimersi. Anche se si tratta di un romanzo interattivo esistente o di un film interattivo, cioè il romanzo offre più versioni del finale, e ci sono dei pulsanti tra cui scegliere durante il processo di selezione del film, questa interazione è ancora molto maldestra, e il lettore e lo spettatore non posso esprimerlo Nel gioco, l’operazione e la scelta del giocatore influenzeranno il passo successivo e influenzeranno la fine del gioco della storia.
L’arte del gioco? Se è così, può formare una grande arte?
Diversamente dall’accettazione passiva dei lettori o del pubblico nell’arte tradizionale, i giocatori devono fare delle scelte dal punto di vista dei personaggi. La rivelazione apportata dalle opere è più profonda nel processo di esperienza e selezione.
Tecnologia + umanità = il futuro: trovare una combinazione di tecnologia e umanità.
La soddisfazione del desiderio è molto attraente e contiene anche potenziali pericoli. Oltre al tradizionale restauro dell’immagine, la tecnologia di replica e la tecnologia di simulazione si stanno muovendo verso nuclei più profondi: la replicazione del DNA e la simulazione della legge fisica. Rispetto alla società tradizionale del passato, la società di oggi sta diventando sempre più virtualizzata e simbolizzata. Questo processo sta accadendo continuamente e le percezioni umane della realtà stanno cambiando.
Il pericolo può anche venire dalla forte interazione e dall’immersione del gioco. Se guardi il mondo dalla prospettiva di un personaggio, è facile per i giocatori, i lettori o gli spettatori sviluppare empatia con il personaggio e quindi essere d’accordo con la sua visione del mondo. L’immersione senza precedenti apportata dal gioco può cambiare la percezione del mondo del giocatore e persino cambiare l’ideologia non solo dalla ragione ma anche dal livello emotivo? Questa è la differenza tra i giochi e l’arte tradizionale e deve essere vigile. Ciò implica la revisione dell’industria del gioco e richiede ai professionisti di stabilire degli standard.
La tecnologia più l’umanità è uguale al futuro. L’umanità include sopravvivenza, cognizione, espressione, comunicazione, desiderio, controllo, estetica, sviluppo e gioco. Questi sono sovrapposti alla tecnologia per trovare un punto di integrazione, che sarà un prodotto culturale che influenzerà la vita umana in futuro.

Chang Yuchen

Related articles

Prospettiva personale/impersonale

Aarset la intende in un modo particolare, differente dal termine corrente. Questo testo che osservo può avere una prospettiva personale o impersonale. Quanto più il percorso di lettura che si fa del testo è determinato dalle proprie scelte, tanto più si tratta di una prospettiva personale. Ed è chiaro allora che più un percorso di […]

Strava tra attività fisica e arte

Strava App Creata nel 2009 da Mark Gainey e Michael Horvath, Strava è un’applicazione fitness pensata principalmente per la corsa e il ciclismo. Disponibile su Android e Apple gratuitamente o con un abbonamento mensile per Strava Summit, l’app utilizza il GPS per tracciare su mappa i percorsi degli atleti. La peculiarità di Strava è la […]