Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

PUBCODER

PubCoder is very straight forward to use and learn. It has some great features that can make your titles very interactive without coding knowledge.

TOM SARSON, Digital Director, IGLOOBOOKS

Pubcoder è un software di pubblicazione digitale che consente di realizzare contenuti interattivi di varia natura in maniera semplice ed intuitiva senza il diretto utilizzo di codice. Pubcoder è ottimizzato sia per utenti Windows che per utenti Mac ed è disponibile al download in una versione gratuita di 30 giorni, scaduti i quali è possibile sottoscrivere un abbonamento da 99 euro annui. Il programma è pensato principalmente per creativi e designer e consente di produrre sia e-book che app; il maggior utilizzo sta però nella realizzazione di libri interattivi, prodotti in formato epub.

L’idea era quella di dare a chi non era programmatore la possibilità di sviluppare un progetto interattivo in tutte le sue fasi: dalla bozza alla pubblicazione” sono le parole di uno dei co-fondatori di Pubcoder, Paolo Albert, “PubCoder è nata principalmente per realizzare eBook per bambini, ma le stesse funzionalità sono utili per qualsiasi contenuto a interattività complessa”.

Pubcoder ragiona sia in termini di pagine che di livelli, ma il suo vero punto di forza è la possibilità di aggiungere un numero illimitato di animazioni possibili ad ogni singolo oggetto inserito all’interno del testo; in questo modo è possibile creare un numero potenzialmente infinito di pagine ognuna con un suo numero infinito di interazioni all’interno, arrivando così a creare prodotti finali molto complessi e dalle mille potenzialità.

Sulla pagina web di Pubcoder è possibile scaricare il programma, chiedere assistenza, visualizzare progetti di esempio, e farsi aiutare dai tutorial appositamente pensati per aiutare l’utente a muoversi all’interno del programma. In rete sono disponibili anche alcuni tutorial in lingua italiana, curati da Daniela Calisi.

In questo sito è possibile avere maggiori informazioni su un progetto realizzato interamente con Pubcoder, relativo alla digitalizzazione di una tavola di anatomia interattiva.

Fonti: pubcoder, electtronicliteraturereview

Stefano Corali
Alessandra Richetto

Related articles

Klynt

Klynt Software multimediale finalizzato alla creazione di video e produzioni interattive, che attraverso la possibilità di combinare più tipologie di materiali regala la possibilità di creare contenuti fino a qualche anno addietro nemmeno pensabili. In particolar modo, attraverso Klynt è possibile realizzare video interattivi. Un video interattivo è un video composto da più video collegati […]

La politica nella Twittersfera

Twitter è una piattaforma social nata nel 2006 dall’idea di Jack Dorsey. Il suo nome deriva dalla parola inglese “to tweet” che significa “cinguettare”. Lo scambio delle informazioni su questo social network avviene tramite i “tweet” (cinguettii): dei messaggi molto brevi come cinguettii di uccelli appunto. Di carattere informativo, il social offre un servizio di […]

Lascia un commento