Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Johannes Fabian

Johannes Fabian nasce il 19 Maggio 1937 a Glogau (Polonia) ed è attualmente professore di antropologia all’università di Amsterdam. Nel 1956 Fabian si muove a Bonn e per continuare i suoi studi si sposterà poi in Austria alla Missionshaus St. Gabriel. Studiò qui antropologia e successivamente a Monaco e all’università di Chicago. Il suo campo di ricerca si concentra sui movimenti religiosi di Zaire e Congo. Fabian scrive vari libri di taglio critico ma il suo lavoro più famoso è “Time and the Other” (1983), un classico dell’etnografia contemporanea che ha cambiato il modo degli antropologi di prendere in considerazione “il loro oggetto”. Come scritto sulla stessa fustella del libro, questo è una radicale critica epistemologica della scrittura etnografica e Il tempo e l’Altro è una critica alla nozione del qui ed ora con i quali gli antropologi si identificano in rapporto al “qui” e “la” utilizzato per la descrizione del loro “oggetto”, l’invito ad una necessaria presa di coscienza del fatto che “l’Altro” esiste nel nostro stesso tempo contemporaneo.

Andrea Gianfanti

Interactive Storytelling and Art 2019

Related articles

Wu Ming

Sotto l’eteronimo di Wu Ming sono apparsi, a partire dagli anni Novanta, una serie di scritti a carattere letterario e politico, opera di cinque scrittori che hanno voluto contrapporre l’idea della libertà espressiva e della non-proprietà intellettuale dell’opera, al sistema dell’industria culturale dominante.Wu Ming è un “collettivo del collettivo” di scrittori provenienti dalla sezione bolognese […]

Cicada 3301: L’ARG più enigmatica del web

Internet è un autentico pozzo infinito di informazioni, scambiate continuamente tra le persone più disparate. Ma la facilità con cui si diffondono i messaggi nel web può avere dei risvolti sia positivi che negativi, con alcuni casi a dir poco misteriosi. Dal 2012 un’organizzazione anonima ha iniziato una sorta di reclutamento di persone, in grado […]

Lascia un commento