Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

WayBack Machine

Internet Archive, fondato nel 1996 da Brewster Khale, imprenditore e archivista statunitense, è una piattaforma digitale non profit, simile ad una biblioteca, che ha lo scopo universale e dichiarato di fornire un libero accesso alla conoscenza, e che contiene quindi testi di qualsiasi genere: audio, video, siti web, libri. La sua missione principale è quindi quella di conservare il più possibile e lasciarlo a disposizione di studiosi, ricercatori, storici o semplici curiosi.
Wayback Machine è l’interfaccia web utilizzata da Internet Archive per l’estrapolazione dagli archivi dei dati riguardanti siti web. Il servizio, grazie allo spider di Alexa, memorizza nel tempo i cambiamenti e le evoluzioni dei diversi siti web, attraverso la cattura di fermi immagine raccolti al momento dell’acquisizione delle pagine tramite il software di indicizzazione di Internet Archive.
Un innumerevole numero di siti con i rispettivi dati è archiviato all’interno di un gigantesco database; il servizio permette di accedere a una sorta di archivio tridimensionale.
Risulta essere un servizio molto utile per quanto riguarda, soprattutto, lo studio dell’evoluzione di un sito web, il recupero di pagine e siti andati persi e la ricerca di prove una volta pubblicate e poi cancellate, che risultano teoricamente, quindi, introvabili.
Wikipedia e Google sono due esempi di siti web archiviati da Internet Archive e visualizzati attraverso la Wayback Machine.

Google Forms, appunto, è un App gratuita messa a disposizione da Google, alla quale si accede tramite un account della piattaforma come quello di posta elettronica gmail.
Si possono realizzare questionari, quiz, sondaggi, pianificare eventi e molto altro. Lavora in maniera diretta con i dati, modificandosi e aggiornandosi in tempo reale, i quali possono essere riassunti con numerosi grafici a disposizione.

Link della piattaforma: http://web.archive.org/

Federica Iurato
Interactive Storytelling And Art 2019

Related articles

PRODOTTO PIAZZAMENTO: LA PUBBLICITA SU YOUTUBE

Product placement: attività di comunicazione mediante le quali si progetta e si realizza – a fronte di un contratto e a titolo oneroso – il collocamento di un prodotto o di una marca all’interno di libri, film, videogame, eventi e formati televisivi.(Peter, Donnelly jr, Pratesi, “Marketing”, McGraw Hill Education (Italy), Milano, 2017, pag. G11) La […]

Universo Pokemon: best practice di narrazione transmediale

Con Transmedia Storytelling, termine coniato dal famoso ricercatore americano Henry Jenkins, s’intende quella particolare forma narrativa che, muovendosi attraverso diversi tipi di media, contribuisce a integrare e perfezionare l’esperienza dell’utente con nuove e distinte informazioni. Sono numerosi gli universi che vengono raccontati attraverso l’ausilio dei vecchi e dei nuovi media ed esiste pertanto un nesso […]

Lascia un commento