Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Nicholas Felton

Nicholas Felton, nato nel 1977, è un noto designer di iconografica e progettista di infografiche. È un’icona nel mondo della Data Visualisation Technique ed è anche un esperto di Information design.

È l’autore dei celebri rapporti annuali (i Feltron Project, pubblicati dal 2005 al 2014) che registrano qualsiasi tipo di movimento o attività quotidiane dello stesso Felton, minuto per minuto, che sono stati, in seguito, rielaborati sotto forma di dati e trasformati in infografiche artistiche, mappe e statistiche per narrare le sue attività durante tutto il corso dell’anno. Infatti, il suo lavoro, in linea generale si occupa di “trasformare i dati del quotidiano in esperienze e fenomeni dotati di senso”[1].

2014 Annual Report infographic by Nicholas Felton
Attività del 2014 di Nicholas Felton

Inoltre, è il co-fondatore di Daytum.com, un software che si occupa di raccogliere, analizzare ed elaborare gli “everyday data ed è stato membro del team di progettazione di Facebook. In particolare, si è occupato di progettare la timeline, compito non facile, in quanto non si sapeva ancora quali sarebbero stati i contenuti pubblicati dagli utenti.

http://feltron.com/

https://daytum.com/

Fabiola Stuppi e Federica Iurato
Interactive Storytelling And Art 2019

[1] https://create.adobe.com/2016/3/16/designing_with_data_nicholas_felton.html

Nicholas Felton 2008
Nicholas Felton 2005

The Elemental Project is an ongoing effort to depict each of the 118 known elements in 3d. Using the constraints of the period table requires learning new techniques; depicting gases, liquids and solids while focusing on the small qualities that differentiate one element from another.

Related articles

Condivisibilità

“La condivisibilità è mettere in connessione le cose” disse Steve Jobs. Condivisibilità è partecipazione, portabilità, sperimentazione. Significa stare al passo con i tempi. I media oggi ci coinvolgono e ci chiedono di condividere i contenuti; il contenuto è diventato qualcosa di sociale, non più individuale. Non a caso si parla di community, luoghi virtuali dove […]

Why so serious?

Il ARG “Why so serious“ è stata realizzata dalla agenzia “42 Entertainment” e precedeva il film “The Dark Knight” di Christopher Nolan. Il ARG aveva più di 11 milioni partecipanti da più di 75 paesi. Il gioco cominciava con banconote finte che erano distribuito alla Comic-Con di San Diego sulle quale c’era scritto “Why so […]

Lascia un commento