Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Il Distributore Automatico di Poesia a Torino Spiritualità

Il DAP/ Distributore Automatico di Poesia, ideato nel 1994 da Daniela Calisi per sperimentare forme innovative di promozione della lettura, sarà a disposizione del pubblico di Torino Spiritualità, per tutta la durata del festival, dal 26 al 30 settembre 2018. Si tratta di un distributore automatico di palline trasparenti, che invece di piccoli gadget, contengono poesie. Il DAP 1 è il primo di una serie di sperimentazioni e progettualità letterarie innovative: per approfondire il progetto: www.contentodesign.org

Per #ToSp18 #preferiscodiNO, è stato realizzata un’edizione speciale con poesie dedicate al “no”, scritte ad hoc dai poeti aderenti alla Lega Italiana Poetry Slam. I poeti che hanno partecipato con almeno cinque testi inediti ciascuno sono: Serena Artom, Francesco Bastianon, Luca Bernardini, Arsenio Bravuomo, Francesco Deiana, Sergio Garau, Stella Iasiello, Rolando Piacentini, Mauro Piredda, Francesca Saladino.

Basta un euro per attivare il DAP e ricevere la tua poesia, al Circolo dei lettori, vicino alla biglietteria del festival.

La notizia sulla Stampa:

Torino oggi

 

Related articles

HELL O’ DANTE 5^ed.

BOOM!!! il settembre alL’Osteria di Miranda al Fortino inizia con il botto! Saulo Lucci accompagnato da Dante Alighieri ci accompagneranno all’inferno!