Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Dear Data, Dipendenza dai cellulari

Questo Dear Data rappresenta la mia settimana di dipendenza dal cellulare, ho deciso di dividere il grafico per luoghi: casa, mentre cammino, nel bagno, in università e altri posti. Indagare sulle azioni che faccio più spesso, le chiamate, i social, l’ora, il meteo e ascoltare musica.

Francesco Cati

Related articles

Arte Pubblica e Situa.to

Solitamente definita all’inglese come Public Art, l’arte urbana è una particolare modalità di fruizione dell’arte, che si concentra nella città e sfrutta i tessuti urbani generalmente non identificabili come spazi propriamente artistici. La prima forma d’arte pubblica appare già ai tempi della Roma imperiale, quando le città, soprattutto quelle delle province, furono arricchite dalle statue […]

DEAR DATA: “A week of desires”

“A week of desires” Dear Data è un progetto di disegno di dati personali ideato da due designer: Giorgia Lupi e Stefanie Posavec. L’idea delle autrici è stata quella di raccogliere e disegnare a mano i loro dati personali – informazioni sulla loro vita quotidiana – per un anno, sotto forma di cartoline. La particolarità […]