Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Dear Data: una settimana di ansie in vista della laurea

Il mio Dear Data rappresenta le mie ansie relative alla laurea, divise per categoria e intensità. Ho svolto questo lavoro nel periodo dal 23 ottobre al 30 ottobre, in relazione a quello di Barbara Buffa, anche lei laureanda nella sessione di novembre, che vive le mie stesse sensazioni. http://isaacstoriesunito.wordpress.com/2019/10/31/dear-data-una-settimana-di-ansie-in-vista-della-laurea-2/


Chiara Pappalardo

Related articles

EDWIN ABBOTT

Rachele Cataldo e Federica Boccacccio «Be patient, for the world is broad and wide.» E. Abott, Flatland Conosciuto tra i suoi contemporanei soprattutto come autore di opere teologiche, saggi letterari e manuali scolastici, Abbott è noto oggi principalmente quale autore di Flatland – A romance of many dimensions (in italiano Flatlandia – Racconto fantastico a […]

Dear Data, Dipendenza dai cellulari

Questo Dear Data rappresenta la mia settimana di dipendenza dal cellulare, ho deciso di dividere il grafico per luoghi: casa, mentre cammino, nel bagno, in università e altri posti. Indagare sulle azioni che faccio più spesso, le chiamate, i social, l’ora, il meteo e ascoltare musica. Francesco Cati

Lascia un commento