Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Dear data: shall i?

Ho svolto il mio progetto in coppia con Vanessa Pirri (https://isaacstoriesunito.wordpress.com/2019/10/30/dear-data-vanessa-pirri/)

Related articles

Raymond Queneau

Concetta Carotenuto e Giulia Gambini Raymond Queneau è stato uno scrittore francese, nato a Le Havre nel 1903 e morto a Parigi nel 1976. Famoso per aver portato fino all’estremo la sperimentazione linguistica e gli esercizi di stile (ispirato, almeno inizialmente, da quanto stavano facendo i surrealisti nell’arte figurativa), Queneau è stato «uno scrittore in […]

DEAR DATA – FOOD PREFERENCES

Per Dear Data, ho deciso di monitorare per una settimana le mie preferenze alimentari. Ho scelto questo ambito in particolare perchè, stimolato dall’esperienza da fuori sede, ero interessato in prima persona ad annotare i cibi da me consumati. Ho utilizzato colori diversi per ogni tipologia di alimento, facendo un’ulteriore distinzione tra cibi preparati da me […]

Lascia un commento