Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Dear Data: dipendenza dal cellulare

Prendendo in considerazione l’uso che faccio dello smartphone, ho deciso di monitorare le mie giornate per una settimana, dal venerdì al giovedì: la mia analisi consiste nella suddivisione giornaliera delle mie attività con il cellulare, esposte in ordine cronologico.

Ho deciso di utilizzare un colore diverso a seconda del tipo di attività, quindi per esempio un certo colore che indichi l’uso di Netflix e così via; emerge subito il tipo di fruizione che ho dello smartphone sia dal punto di vista grafico e cromatico.

link lavoro della mia compagna: https://isaacstoriesunito.wordpress.com/2019/10/30/dear-data-dipendenza-dal-cellulare/

Autore: Virginia Rosso

Related articles

WallaMe: disegna la città

WallaMe è un’applicazione multipiattaforma che utilizza l’AR in chiave social. Creata nel 2015 da WallaMe Ltd, startup fondata a Londra da un team italiano, si è subito guadagnata un posto nella lista delle 100 giovani startup degne di nota, stilata VentureBeat.Con WallaMe il virtuale si sovrappone al mondo reale sfruttando la tecnologia della realtà aumentata. L’app è […]

Viral Marketing

Giulia Gambini e Federica Iurato Il termine Viral Marketing nasce nella seconda metà degli anni Novanta con Draper Fisher Jurvetson. Un nuovo, ma non troppo recente, strumento per far fronte al tempo e alla distanza: il marketing virale. Si tratta di un metodo di diffusione di messaggi di qualsiasi genere, mossi da una velocità inestimabile che […]

Lascia un commento