Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Dear Data: A week of “Smiling at strangers”

“Ever since we were young, we have been fascinated with collecting and organizing information from the world around us. […]

It was only later when we became adults that we realized we were collecting data, and that data was something that we could communicate with while working as information designers. […]

This book is the story of how we, Giorgia and Stefanie, became friends through revealing to each other the details of our daily lives. […] We started an old fashioned correspondence with an unusual twist. Each week, for a year, we sent each other a postcard describing what had happened to the other during that week. But we didn’t write what had happened – we drew it.”

Così, Giorgia e Stefanie si sono conosciute, settimana dopo settimana, per un anno: comunicando con forme e colori le loro abitudini più bizzarre, registrandole su delle cartoline da spedire e collezionare.

Ciò che emerge da questo progetto non è solamente una serie anonima di dati, è la quotidianità di due ragazze, che da due posti differenti del mondo hanno deciso di comunicarsi a vicenda quei dettagli che costituiscono la vita più personale e intima di ciascuno, come i desideri, i sorrisi, i grazie detti e i complimenti ricevuti, le gentilezze e i pensieri positivi.

Ho scelto di rappresentare i sorrisi di un’intera settimana, perché credo che il sorriso sia un buon modo di comunicare al mondo positività e perché credo che tutti dovremmo prestare ad esso molta più attenzione.

La mia corrispondente è stata Camilla, qui il suo lavoro.

Federica Zambolin

Related articles

Mr Robot e l’ARG: uno sguardo all’attività del fandom

L’utilizzo dell’infografica è stato funzionale all’osservazione dell’attività del fandom di Mr Robot in merito all’ARG degli episodi della seconda e della terza stagione della serie, presa in analisi dagli studenti e dalle studentesse del corso di Interactive Storytelling and Art (2019-2020).Nello specifico, è stata innanzitutto dimostrata la preferenza della piattaforma su cui gli utenti hanno […]

Zoella

Zoe Elizabeth Sugg (nata il 28 marzo 1990) è una YouTuber inglese, vlogger, imprenditrice e scrittrice. È molto famosa con il nome del suo canale Youtube, Zoella. Il suo primo romanzo, Girl Online, è stato pubblicato a novembre del 2014 e ha fatto il record di venidite per il più alto numero di copie vendute […]

Lascia un commento